marzo 2019

L’innovazione urbana si fa attraverso il digitale

Strategia mobile
innovazione urbana con NearIT

L’utilizzo diffuso delle nuove tecnologie di prossimità, combinato con un’offerta smart dei servizi pubblici, ma anche una mobilità più accessibile creano innovazione urbana, una dimensione che dipende non solo dalla dotazione di infrastrutture materiali della città ma anche, e sempre di più, dalla disponibilità e qualità della comunicazione.

Cos’è una Smart City?

Il crescente fenomeno di urbanizzazione in diverse aree geografiche sta mettendo a dura prova la quantità di risorse disponibili. Trovare soluzioni innovative in grado di efficientare l’utilizzo e i consumi di energia, e allo stesso tempo garantire uno sviluppo economico più sostenibile, è oggi una condizione sine qua non per istituzioni ed enti locali operanti sul territorio.

Sentiamo spesso parlare di Smart City: ma cosa significa? Quali caratteristiche deve avere una città per essere considerata smart?

Una città intelligente è un luogo dove l’utilizzo esteso delle tecnologie, dell’informazione e della comunicazione (le cosiddette ITC) rende la tradizionale rete dei servizi, sia pubblici sia privati, più efficiente, migliorando la qualità della vita dei suoi cittadini, visitatori e business locali.

innovazione urbana con NearIT

La consapevolezza della necessità di modelli economici ed energetici più sostenibili, di un uso più diffuso della tecnologia, così come una diversa idea di governance del territorio di cui una smart city si fa interprete, dà forma a una nuova città, più accessibile e alla portata di tutti. Per essere definita intelligente una città deve infatti rispondere a determinati requisiti non solo in termini di mobilità e pianificazione urbana, ma anche di coinvolgimento, inclusione e coesione sociale. (Fonte: Policies, Information and Services of the European Commission)

innovazione urbana con NearIT

Esperienze d’eccellenza in Europa

L’Europa rappresenta una best practice di questa evoluzione urbana. Secondo lo IESE Cities in Motion Index 2018, che valuta il livello di sostenibilità e qualità della vita in oltre 150 città e capitali in 80 paesi nel mondo, sono 12 le città europee che si distinguono per capacità di connettere in modo innovativo persone, ambiente e tecnologia.
Tra queste anche Milano che, grazie a una crescente sensibilità all’ambiente e una maggiore portata internazionale, guadagna diverse posizioni in classifica rispetto alla precedente edizione del 2015.

Ed è proprio Milano, con Londra e Lisbona, una delle città di riferimento coinvolte nella community Sharing Cities, impegnata a promuovere la collaborazione tra aziende e città per sviluppare soluzioni integrate, accessibili e scalabili, che consentano di rendere le realtà urbane più efficienti, funzionali e inclusive, promuovendo la tecnologia digitale come un fattore chiave di questa trasformazione. Nel progetto anche Bordeaux, Burgas, e Varsavia.

Il fattore tecnologia

Per costruire e gestire una città del futuro occorre quindi conoscere le dinamiche sociali che la caratterizzano e tradurle in modelli replicabili e condivisibili dalla sua comunità, utilizzando tecnologie di prossimità in modo innovativo per costruire un contesto maggiormente integrato e accessibile, favorendo una comunicazione profilata basata sugli interessi dei cittadini e dei visitatori.
Fornire l’informazione giusta, al posto giusto e nel momento più opportuno semplifica di fatto la comunicazione, quindi l’accesso ai servizi, così come la promozione degli stessi da parte dei business locali.

Mettendo in relazione arredo urbano, attività locali sul territorio e comunicazione mobile che sfrutta le potenzialità delle tecnologie di prossimità, è possibile infatti condividere contenuti (offerte commerciali e curiosità turistiche), informare (orari di uffici e mezzi pubblici) e offrire servizi innovativi in tempo reale, migliorando la qualità della vita di cittadini, visitatori, imprese e istituzioni, così come rendere il loro modo di vivere la città un’esperienza sempre più dinamica e personale.

 

Vuoi conoscere la soluzione giusta per le smart city?

innovazione urbana con NearIT

Contattaci per maggiori info


Accetto la vostra Privacy Policy.