marzo 2017

La soluzione tecnologica NearIT per la profilazione utenti

Piattaforma

Eccoci al secondo capitolo della serie di articoli dedicati alle soluzioni tecnologiche NearIT con cui abbiamo voluto darti un “manuale” per approfondire le funzionalità e le potenzialità offerte dalla nostra piattaforma. Nell’articolo “La soluzione tecnologica NearIT per la prossimità” ti abbiamo spiegato come funziona la prossimità con NearIT, mentre in questo nuovo capitolo affrontiamo il tema dell’importazione dei dati per la segmentazione utenti.

Scegli i dati da utilizzare in NearIT per la profilazione utenti

Centrali nella logica del proximity marketing sono: la personalizzazione dei contenuti e la definizione del contesto in cui questi vengono inviati. Concentrandosi con attenzione su questi due aspetti è possibile scatenare l’interesse degli utenti dell’app perché, rispetto al marketing tradizionale, in questo caso riceveranno contenuti:

  • Personalizzati sul loro target e quindi legati ai loro interessi, alle loro abitudini e alle loro caratteristiche;
  • Solo quando sono rilevanti per loro, vale a dire nel momento in cui la comunicazione ha davvero valore.

Per poter inviare questa tipologia di contenuti profilati di valore (che noi chiamiamo ricette), è fondamentale avere a disposizione informazioni riguardanti la base utenti per poter scegliere a chi inviare il contenuto.

NearIT offre la possibilità di profilare le ricette in base alle informazioni che sono state raccolte e fornite. Nello specifico, le informazioni possono derivare:

  • Dai tracciamenti dei comportamenti passati degli utenti dell’app, possibili grazie alla presenza del nostro SDK nell’applicazione. In questo caso si potrà per esempio decidere di selezionare chi si è trovato nei pressi dello stadio la sera della partita oppure chi si è recato al museo il primo giorno di apertura di una nuova mostra.
  • Dai sistemi informatici del nostro cliente: queste informazioni possono provenire per esempio da un CRM o da un qualsiasi database dove raccogli le informazioni sulla tua base utenti.
  • Dall’applicazione: se decidi di chiedere ai tuoi utenti di compilare un form all’interno dell’app o di fare un login per accedere al loro profilo personale potrai poi recuperare queste informazioni ed inserirle in NearIT tramite l’SDK.
User segmentation with NearIT

Per creare un contenuto di valore è fondamentale poter mettere in relazione i comportamenti degli utenti con le informazioni già a disposizione. Per esempio nel caso di un supermercato può essere interessante sapere in prossimità di quanti punti vendita transita ogni giorno l’utente  ma anche quanti componenti ci sono nel suo nucleo familiare, il tipo di dieta che segue, etc.

Near dà a ciascun cliente che decide di integrare l’SDK NearIT la possibilità di scegliere un ID univoco per creare l’associazione tra questi due tipi di informazioni al fine di creare un profilo il più completo possibile per ciascun utente. Si può per esempio utilizzare l’indirizzo mail, l’username usato nella loro area riservata del supermercato, o qualsiasi altro dato univoco a disposizione.

Come detto in precedenza puoi decidere di utilizzare informazioni presenti nei tuoi sistemi informatici come base per creare i tuoi contenuti in NearIT. In questo caso è importante sottolineare che puoi decidere in autonomia di fornirci solo i pacchetti di dati che possono essere rilevanti al fine di implementare strategie di proximity marketing. Tornando all’esempio del supermercato, puoi decidere di fornire a NearIT le informazioni sul tipo di dieta seguita dai tuoi utenti o sul numero di componenti del nucleo familiare, evitando invece di condividere la password utilizzata per accedere alla loro area riservata (in questo caso infatti non si tratta di una informazione utile al fine di creare campagne di marketing).

Puoi quindi decidere di utilizzare NearIT anche solo per un’area del tuo business, senza nessuna necessità di condividere tutti i dati. Ricorda anche che non dovrai dare a NearIT accesso ai tuoi sistemi informatici, ma sarai tu a esportare in NearIT i dati su cui vuoi basare le tue ricette.

Come rendere disponibili i dati per creare le ricette e profilare gli utenti

Ora che hai deciso quali dati vuoi fornirci per realizzare le tue strategie di engagement, è arrivato il momento di visualizzarli all’interno della piattaforma. Questo passaggio è davvero semplice, dovrai infatti semplicemente aprire le impostazioni (nella sezione in alto a destra) e selezionare Associazione dati utente.

La segmentazione utenti

A questo punto ti basterà aggiungere un Nuovo Campo, inserire il nome del campo che viene fornito dall’SDK e il nome con cui tu vorrai invece visualizzare il campo in NearIT (questo sarà il campo che vedrai quando sceglierai le caratteristiche per selezionare il tuo target). Infine non ti resta che selezionare il tipo di dato scegliendo tra Stringa, Data, Numero, Booleano e Lista.

Se sei uno sviluppatore e vuoi provare in prima persona le potenzialità del nostro SDK, consulta la sezione dedicata ai developer del nostro sito.

Non perderti il prossimo articolo “Le soluzioni tecnologiche per l’engagement” per scoprire come aumentare l’engagement con i tuoi utenti sfruttando gli strumenti di NearIT.

Hai bisogno di ricevere più informazioni sulla profilazione utenti?

 

Contattaci per maggiori info


Accetto la vostra Privacy Policy.